Stai in contatto

News

Maurizio De Giovanni: “Siamo disgustati, non osate trattarci così!”

Continua l’indignazione in città per le prime pagine dei giornali Libero e Tuttosport, come dimostra l’amaro intervento dello scrittore Maurizio De Giovanni all’emittente radiofonica Kiss Kiss Napoli Arrivano le prime reazioni all’ondata di denigrazione del popolo partenopeo attuato dalle testate giornalistiche Libero e Tuttosport, vera apoteosi della perenne diffamazione attuata dai mass media nazionali nei […]

Pubblicato

il

Continua l’indignazione in città per le prime pagine dei giornali Libero e Tuttosport, come dimostra l’amaro intervento dello scrittore Maurizio De Giovanni all’emittente radiofonica Kiss Kiss Napoli

Arrivano le prime reazioni all’ondata di denigrazione del popolo partenopeo attuato dalle testate giornalistiche Libero e Tuttosport, vera apoteosi della perenne diffamazione attuata dai mass media nazionali nei confronti del Meridione.

Mentre la gente comune esprime a raffica la propria indignazione sui social network, diversi edicolanti napoletani si sono rifiutati di vendere le copie dei giornali incriminati, proprio nel rispetto del proprio orgoglio, della propria identità, della propria storia, cosi volgarmente umiliata dalle becere affermazioni contenute in quelle pagine.

Tra i primi personaggi noti a commentare le disdicevoli vicende di queste ore vi è lo scrittore napoletano Maurizio De Giovanni, famoso al grande pubblico per “I bastardi di Pizzofalcone“.

L’artista partenopeo ha espresso cosi la sua rabbia ai microfoni di radio Kiss Kiss Napoli: “Sono disgustato nella versione eufemistica del termine. Vedere le prime pagine di Libero e Tuttosport, con un atteggiamento dileggiatorio nei confronti della città. Prendere in giro una città non inferiore a nessun’altra da ogni punto di vista è inaccettabile. Nessuno ha detto o scritto che Napoli è stata presa d’assalto da cori denigratori e razzisti nel corso del match contro la Juventus. Noi siamo stanchi, non vogliamo essere trattati in questa maniera. Nessuno deve osare, nessuno si deve permettere di produrre questa spazzatura come le prime pagine apparse oggi“.

Un grido di delusione, di amarezza, di disprezzo verso un continuo massacro mediatico effettuato contro il nostro territorio, contro cui ormai si è stanchi di chinare la testa..

Continua a leggere
1 Commento

1 Commento

  1. Gennaro

    2 Marzo 2017 at 19:28

    Caro Maurizio De Giovanni, mi piacerebbe che questo suo pensiero, che io condivido in pieno, lei lo esprimesse in televisione in trasmissioni tipo tiki taka o giù di li, mi sono stancato di sentire difendere i nostri diritti (sportivi) da Auriemma che fa sempre la figura del co… al cospetto di persone che sono spesso contro Napoli (Mughini ecc.)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.