Stai in contatto

Arte e artigianato

COLLEZIONE FARNESE / Il sindaco di Colorno conferma lo scippo: “Da Napoli gli arredi per la reggia di Parma”

Pubblicato

il

dario franceschini
Dopo l’uscita del nostro articolo sulle parole di Franceschini e la collezione Farnese, non sono mancate le autoflagellazioni dei soliti colonizzati ed ascari che ci hanno tacciati di vittimismo e “borbonismo”.

A sostegno della fondatezza dei nostri timori – semmai ci fosse bisogno di ribadire che dei rappresentanti di questo Stato non ci si può neanche lontanamente fidare – pubblichiamo un’intervista al sindaco di Colorno, Michela Canova, estremamente chiarificatrice. La Canova sostiene di essere entusiasta per l’attenzione del ministro verso la reggia di Colorno, che già da tempo stanno cercando di valorizzare. È felice della “coincidenza” (coincidenza…) e dichiara che “i contatti sono già avviati” per rifornire la reggia di arredi e pezzi di collezione che loro credono appartenere di diritto a Parma ma che, come abbiamo già spiegato, appartengono a Napoli da 300 anni, vincolati da un testamento ancora valido.
Di seguito l’intervista. Come diceva qualcuno:”a pensar male si fa peccato ma si ha ragione”…
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.