Stai in contatto

Identità

MARADONA NAPOLETANO / Nessuno più di Diego è stato ambasciatore positivo di Napoli negli ultimi 30 anni

Pubblicato

il

Cerchiamo di far finire questa storia del cachet di Maradona prima ancora di cominciarla (per giunta smentita dallo stesso Alessandro Siani in un’intervista oggi a Repubblica ad Antonio Di Costanzo).
Sul nome di Napoli c’è un elenco lunghissimo di chi ha fatto le proprie fortune economiche, e quasi mai parlandone bene.
Se c’è qualcuno che è già Ambasciatore della nostra città senza portafoglio da 30 anni quello è proprio Diego.
Maradona ha sempre parlato di Napoli da Napoletano, sempre.
In qualunque città del mondo si trovasse.
In clinica per recuperare dalla tossicodipendenza o con la casacca da CT argentino.
Quando stava bene e quando stava male.
Corteggiato dagli Emiri o esiliato dal sistema.
Napoli non dimentica. Ma non dimentica soprattutto chi non dimentica noi.
La cittadinanza onoraria già ce l’avevi, conferita da 3 generazioni di Napoletani.
Quella del 5 Luglio è solo una formalità. Lo show sul palco sarà solo una formalità.
L’abbraccio con il tuo popolo, invece, ogni volta che avviene e in qualunque modo avviene, sarà sempre e solo l’unico vero spettacolo.
Bentornato Diego il Napoletano!

 

Maurizio Zaccone

Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.