Stai in contatto

Eventi

Napoli. Arriva “O Ghinnéss”, la manifestazione a sostegno della Maschera di Pulcinella come Patrimonio Unesco dell’umanità

Sabato 5 maggio, a partire dalle ore 11, il centro storico di Napoli sarà allegramente invaso da decine di artisti i quali, al ritmo di canti e balli della nostra tradizione, daranno il via a un’importante manifestazione nel segno di uno dei simboli per eccellenza della città partenopea: Pulcinella. Giunto alla sua sesta edizione, “O […]

Pubblicato

il

Sabato 5 maggio, a partire dalle ore 11, il centro storico di Napoli sarà allegramente invaso da decine di artisti i quali, al ritmo di canti e balli della nostra tradizione, daranno il via a un’importante manifestazione nel segno di uno dei simboli per eccellenza della città partenopea: Pulcinella.

Giunto alla sua sesta edizione, “O Ghinnéss“, patrocinato dal Comune, avrà infatti una marcia in più quest’anno: sarà a sostegno del progetto, avviato dal Comitato Pro Pulcinella, di richiedere il riconoscimento della nota maschera napoletana come Patrimonio Unesco dell’umanità. E tutto questo grazie all’impegno di importanti realtà associazionistiche del territorio, tra cui ricordiamo “I Sedili di Napoli” e il suo presidente Giuseppe Serroni.

Il corteo attraverserà via San Giovanni Maggiore Pignatelli 5, via Benedetto Croce, Piazza del Gesù, via Domenico Capitelli, via Maddaloni, via Toledo e Piazza del Plebiscito e sarà all’insegna di esibizioni tratte dai migliori esempi della storia musicale meridionale, grazie al gruppo Mastro Masiello Mandolino, con un padrino artistico d’eccezione: Enzo Gragnaniello.

Per maggiori informazioni, potete utilizzare i seguenti recapiti: 3472669103, info@mastromasiellomandolino.it

Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *