Stai in contatto

Lezioni di napoletano

IMPARIAMO LA NOSTRA LINGUA / Enzo Carro, quarta lezione di Ortografia Napoletana: La doppia consonante iniziale

Pubblicato

il

Con grande chiarezza Enzo Carro spiega oggi un fenomeno particolare della lingua e quindi dell’ortografia napoletana: il raddoppiamento fonosintattico, che affonda le sue radici nelle origini latine della nostra lingua. Si tratta del raddoppiamento della consonante iniziale di una parola per effetto della parola che la precede. Le parole che innescano il raddoppiamento fonosintattico sono in genere quelle che in latino avevano una consonante finale, che si è successivamente assimilata alla consonante della parola successiva: es. cum te > cu tte; *illud nigru(m) > ’o nniro. In napoletano si indica anche graficamente solo quando serve a distinguere significati differenti.

Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.