Stai in contatto

Attualità

TRISTI TRADIZIONI NATALIZIE/ L’Italia dei vandali. Ma solo Napoli fa notizia

Pubblicato

il

luminarie

Natale è tradizione. E purtroppo è diventato tradizione anche vandalizzare la “cosa pubblica” in vista di Natale. L’albero della galleria Umberto I di Napoli ha fatto il giro del mondo, come ogni anno, ma ogni anno la tradizione si ripete in molte altre città che, naturalmente, non fanno notizia.

Come Milano, dove sono state rubate le luminarie di via Lorenteggio. “Tutta l’illuminazione natalizia che era stata montata nei giorni precedenti è stata portata via. Ne sono rimaste, in tutta via Lorenteggio, solo un paio davanti ad altrettanti numeri civici – dice Gaetano Bianchi, guida dell’associazione dei commercianti del quartiere – Tutte le altre, nel giro di una notte, sono scomparse”.
Oppure Mortegliano, in provincia di Udine, dove si è scatenata una vera e propria psicosi dopo i ripetuti furti di alberi e decorazioni, al punto che i commercianti devono custodire di notte i loro alberi, perché in tanti, al mattino, non l’hanno ritrovato.
Ad Arezzo è stato preso di mira il Mercatino di Natale ed è stata sottratta merce per un valore di circa 1000 euro.
A Torino, sempre durante il periodo natalizio, si torna a parlare di Via Orvieto ad un anno dal blitz della polizia municipale che, allertata per i furti e gli atti vandalici che avvenivano a tutte le ore, scoprirono che nei garage vi erano veri e propri appartamenti ed occupazioni abusive.
A Garlasco, cittadini e commercianti denunciano i furti continui degli addobbi natalizi fuori da uffici pubblici ed attività private.
A Malnate spariscono gli addobbi natalizi realizzati dai ragazzi dell’associazione di volontariato “La Finestra”.
A Bergamo spariscono panettoni ed alberi di Natale.
A Vada, vicino Livorno si rubano gli alberi di Natale della Proloco.
A Cesano Maderna, in Brianza, sottratti alberi, luminarie e presepi.
La lista delle città vandalizzate a Natale- e non solo- è lunga. Non si può che condannare durissimamente l’operato di tutti i vandali dello stivale, notando, però che, come al solito, è una sola città a fare notizia..

Drusiana Vetrano

Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.