Stai in contatto

Poesie Metropolitane

Poesie Metropolitane è un’Associazione culturale no profit, nata a Napoli nel 2016 per diffondere poesia inedita sul territorio e per il sociale, attraverso canali poetici non convenzionali. L'Associazione promuovere autori e poeti ma anche artisti associati, attraverso i canali social e il web. La valorizzazione delle parole, avviene con la pubblicazione quotidiana di stickers poetici con i versi degli autori, e rubriche poetiche su testate giornalistiche on-line. La poesia metropolitana si muta e si fonde, la sua forza è la  contaminazione con altri generi artistici che nasce dalla condivisione di esperienze diverse. Negli anni l'associazione è cresciuta grazie ad una presenza costante sul territorio e alla sinergia con persone e associazioni. Nasce da una gara del 2019, la prima silloge poetica di Poesie Metropolitane, edita dalla casa editrice Marotta & Cafiero : "Carnale, gocce poetiche di eros". Nello stesso anno viene lanciato il contest : "Attacco d'arte poetico per Piazza Mercato", promosso da sette associazioni e il Consorzio "Antiche Botteghe Tessili". Una gara creativa che si lega alla tematica del "Maggio dei monumenti" che nel 2019 ha visto diciotto artisti impegnati nella tinteggiatura delle saracinesche di alcune attività commerciali, con arte e versi vincitori della gara. Negli anni 2019 e 2020 Poesie Metropolitane ha partecipato al Festival “Incostieramalfitana- Festa del libro in mediterraneo” promossa da Alfonso Bottone. A causa della pandemia, l'associazione ha incrementato le sue attività poetiche, riunite sotto lo slogan "Io resto poesia", a supporto non solo degli autori associati ma per creare momenti di aggregazione e condivisione in un momento così difficile a causa del distanziamento sociale. Sono stati realizzati diversi laboratori on-line di scrittura creativa ed è stata  pubblicata una raccolta poetica e artistica a sostegno dell'Ospedale D. Cotugno di Napoli "Io Resto poesia". Anche i commercianti di Salerno, Ercolano e Napoli, sono stati omaggiati con i versi dei poeti metropolitani con un attacco poetico di calamite. Nell’estate 2020 Poesie Metropolitane insieme al Parco Viviani di Napoli ha lanciato il contest "Demetra- la bellezza è tornata" contribuendo alla riqualificazione del Belvedere del Parco con la tinteggiatura di tre panchine con arte e poesia. Dal contest nasce la seconda raccolta in pdf di Poesie Metropolitane che prende lo stesso nome della gara. Tra le tante attività promosse e portate avanti dall'Associazione rientra quello di "Calamità poetiche". Scopo del progetto è la diffusione della poesia su supporti magnetici ecosostenibili certificati e riutilizzabili. Nel progetto rientra anche l'idea del calendario magnetico. Per associarsi è sufficiente inviare un'e-mail a poesiemetropolitane@gmail.com "Una poesia può essere scritta per se stessi o per cambiare il mondo" Poesie Metropolitane

    Storie di Poesie Metropolitane

    Archivi

    Categorie

    Meta